Novità

L'appena concluso Green Conservation of Cultural Heritage Forum di Palermo è il primo evento internazionale dedicato alla ricerca interdisciplinare sulla difesa patrimonio ecologico e culturale. Come ormai in tutti i settori, anche nel campo del restauro è giunto il momento di interrogarsi sulla sostenibilità ambientale dei sistemi impiegati. La tossicità di solventi, miscele chimiche e biocidi può essere dannosa per i restauratori che operano in ambienti interni o angusti, spesso senza adeguata ventilazione. Allo stesso modo lo smaltimento di rifiuti chimici può rappresentare una minaccia per l'ambiente naturale, gli operatori e persino per le persone non direttamente legate ai lavori.

Pertanto, le applicazioni biotecnologiche, i materiali nanotecnologici andranno a rivestire un'importanza sempre crescente nelle pratiche di recupero e conservazione dei beni storici. Scopo della Forum è stato quindi promuovere questo nuovo approccio consapevole agli aspetti ecologici, economici e sociali delle pratiche di conservazione. IBIX, da sempre attenta ai temi del rispetto dell'ambiente e della sicurezza degli operatori, non poteva mancare.

La conferenza è stata un'ottima occasione di presentare l'innovativo metodo scientifico promosso da IBIX nel campo delle conservazione. Il metodo trova il suo fondamento nella diagnostica in situ, attuabile grazie al laboratorio Mobile IBIX Mobile Lab. Le analisi effettuate direttamente in cantiere permettono di procedere in maniera analitica nella determinazione delle successive fasi di pulitura e trattamento, e nella scelta di materiali più idonei alla protezione e al ripristino delle superfici. Il tutto secondo una filosofia che vede nella scelta ecologica uno dei principi fondamentali del sistema IBIX. I materiali utilizzati sono infatti, atossici e non inquinanti, orientati secondo la filosofia promossa dal Forum verso il futuro e l'innovazione delle tecnologie dedicate al restauro.

 

Tutto pronto per l'Open Day formativo che si terra il giorno 25 Novembre presso  Maila Sabbiature. via Angola zona industriale settore 7, Olbia. Nell'occasione gli operatori IBIX impartiranno una lezione teorico-pratica sulle più avanzate tecniche di aeropulitura e presenteranno le tecnologie IBIX, il laboratorio IBIX Mobile Lab e il nuovo impregnante Protect IT.

DI SEGUITO FORM DI ISCRIZIONE E PROGRAMMA DELL'EVENTO!

 

   firenze assorestauro 4.11 16 43

 

PROGRAMMA DELL'EVENTO 

Programma evento Olbia 25 novembre

TECNOLOGIE PRESENTATE

folder Newsletter Open day Olbia 25 Novembre

pdf (586 KB)

Cosa aspetti! Compila il seguente modulo per partecipare all'evento. 

 

È con grande orgoglio che comunichiamo l'elezione di Caterina Giovannini, Amministratore Delegato di IBIX, nel Board dell'importante organizzazione internazionale APT (Association for Preservation Technology International), Associazione che da oltre trent'anni  promuove il recupero e la conservazione del patrimonio culturale a livello mondiale. Amministratore Delegato di IBIX SRL dal 2000, Caterina GIovannini ricopre incarichi direttivi nell'Associazione italiana del Restauro, Assorestaro, a partire dal 2009, prima come Presidente, poi come Vicepresidente ed attualmente come Consigliere e Tesoriere. La lunga esperienza associativa sarà ora messa al servizio di questo nuovo importante progetto internazionale. 

"Far parte del Board di APT significa valorizzare e promuovere partenariati internazionali tra i migliori professionisti in Italia e nel mondo. Voglio sostenere la crescita dell'Associazione, favorendo opportunità di sviluppo professionale e il contatto dei membri di APT con le migliori tecnologie e i migliori professionisti del nostro Paese". Con queste parole Giovannini si è presentata all'Associazione, dichiarando la volontà di avvicinare il mondo italiano della Conservazione alle opportunità offerte dall'ambiente internazionale, in linea con lo spirito che da sempre anima le attività di APT. Le iniziative dell'associazione infatti, sono da sempre un' occasione per l'istituzione di reti e collaborazioni su scala mondiale. APT raccoglie membri da oltre trenta Paesi in ogni parte del mondo, unendo personalità in ogni campo del sapere: conservatori, architetti, ingegneri, imprenditori, artigiani, sviluppatori, docenti universitari, storici, architetti paesaggisti, studenti, tecnici ed altre figure direttamente o indirettamente coinvolte nel mondo della conservazione e del restauro. La pluralità delle esperienze che convergono nelle attività dell'organizzazione e l'eterogenea provenienza dei membri, rendono le iniziative di APT un fulcro di innovazione e confronto, all'insegna della pluralità e del proficuo scambio di idee e conoscenza.

Proprio il carattere internazionale e globale delle iniziative di APT, con le sue rinomate pubblicazioni, le conferenze, i corsi di formazione, i premi e le borse di studio, fanno dell'Associazione la prima e più importante rete mondiale nel settore della conservazione.

Entrare nel Consiglio di Amministrazione di una realtà come APT rappresenta uno straordinario riconoscimento per l'attività che da sempre IBIX svolge a favore della conservazione e del recupero del patrimonio culturale in Italia e nel mondo. Un successo questo, che corona i quasi venti anni di lavoro dell'azienda, coinvolta nel restauro di alcuni fra i più importanti monumenti a livello internazionale, dalla Torre Eiffel alla Fontana di Trevi, per citare solo alcuni fra i più noti, e che, lungi dall'interrompere questo costante impegno, coglierà questa importante occasione per intensificare i propri sforzi nella promozione e nel mantenimento dei Beni architettonici, dalle piccole realtà locali, di cui è ricco il nostro Paese, fino ai monumenti simbolo delle grandi metropoli mondiali.   

Si è da poco conlusa la fortunata edizione 2017 di Pulire Verona. Un'intensa partecipazione del pubblico ha caratterizzato questa interessante kermesse, ricca di news e sorprese.

Tante le novità presentate da IBIX nel corso del salone. La nuova Gum-System, affidabile e tecnologica, con microprocessore integrato e componenti made in Italy;

Gli innvoativi veicoli ecologici ECOBIX ed ECOVAN, due mezzi elettrici dedicati al decoro urbano. Un modo "Green" di approcciare il decoro urbano e di vivere la città.

Tutte le tecnologie proposte da IBIX sono state constantemente mostrate in azione nell'area dimostrativa esterna a disposizione di clienti e visitatori per tutta la durata dell'evento fieristico.

 

Si è da poco concluso l'annuale appuntamento con il mondo della Conservazione a Ferrara per la fiera Restauro. Un'interessante vetrina animata dalla delegazione internazionale organizzata da Assorestauro e ITA. Tre giorni all'insegna della cultura del Restauro in Italia e all'estero, un importante occasione di scambio e confronto che vede IBIX da sempre protagonista.

ferrara17 

ferrara17 2