Il restauro delle mura di Malta

Share to Facebook Share to Twitter Share to Google Plus

Nel restauro delle mura di Malta, dopo una prima fase diagnostica realizzata grazie all'impiego di IBIX Mobile Lab, si è proceduto all'impiego di HELIX® a secco con l'impiego di carbonato di calcio di granulometria finissima.

 

il materiale, componente fondamentale di marmo e calcare, garantisce un'assoluta compatibilità con le pietre porose dando modo di realizzare una delicata, ma efficace pulitura anche su materiali delicati come la pietra maltese. In rispondenza alle analisi fatte in precedenza, si è proceduto a settare al meglio le aeropulitrici sulla base dei dati raccolti. È stato possibile in questo modo regolare nella maniera opportuna la pressione di esercizio e la quantità di materiale emesso in base alla caratteristiche dell'area trattata. la pulitura è risultata uniforme, cromaticamente in accordo con il materiale originario. La patina storica, dove conservata, sopratutto nelle aree meno esposte agli agenti atmosferici, è stata perfettamente conservata ad anzi esaltata dall'eliminazione dei depositi indesiderati sia di natura chimica che biologica.

NON ATTENDERE CONTATTACI!

Puoi aderire ad una delle nostre promozioni, richiedere semplicemente informazioni sui prodotti o supporto tecnico per dare una marcia in più ai tuoi progetti.